Feed RSS RSS disponibile

Per questa sezione è diponibile il feed RSS! Per scaricarlo, clicca qui, oppure visita la nostra pagina dedicata ai feed RSS di Livigno.info.

Livigno News

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR I giovani e pi promettenti rider del mondo si sfidano allo snowpark Mottolino nella tappa di Livigno del World Rookie Tour di snowboard...

altre notizie ...

NATALE 2012 AL CINELUX!
MAGIA DEL NATALE
LA SGAMBEDA 2012
MIGLIOR LOCALIT EUROPEA 2012
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>

News dello stesso genere

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR
LA SGAMBEDA 2012
SCI DI FONDO
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>
linea tratteggio

09/01/2005 - STRATOSFERICO GIORGIO!

SPORT

 

STRATOSFERICO GIORGIO!

 

A Chamonix Giorgio Rocca vince ancora. Due manche perfette che hanno ricordato le gare del passato in cui Tomba e Compagnoni erano imbattibili

 

 

CHAMONIX. Una prestazione perfetta di Giorgio Rocca oggi in Francia: 1 posto nella 1 manche e trionfo al traguardo, incrementando anche il vantaggio nei confronti degli inseguitori, 2 vittoria consecutiva in Slalom - dopo quella di Flachau - 5 vittoria in Coppa del Mondo. Uno stato di forma eccezionale che fa diventare il Carabiniere di Livigno luomo da battere in Slalom nei Campionati del Mondo di Bormio e latleta di punta della Nazionale Italiana di Sci Alpino.

Una gara strana, quella di Chamonix: 1 manche molto tecnica affrontata alla perfezione da Rocca, che ha staccato di un 1 e 20 il croato Kostelic, 2 manche veloce e con le porte molto distanti, in cui Giorgio ha addirittura aumentato il distacco dal secondo - il leader di Coppa del Mondo Benny Raich, lunico austriaco a salvarsi - e portandolo a 1 e 33. Terzo posto, a sorpresa, dello svedese Larsson; invece uscito nella 1 manche lamericano Miller, mentre il finlandese Palander ha pagato i troppi errori; indietro gli altri italiani: 10 posto per Moelgg, 18 Thaler e 21 Deville.

Giorgio Rocca ha dimostrato ancora grande maturit e tranquillit, e unimmensa intelligenza soprattutto nella 2 manche che, visto il vantaggio accumulato, poteva rappresentare unincognita. Ma Giorgio ha deciso di non amministrare e attaccare, lasciando tutti a bocca aperta. E il bacio alla neve di Chamonix, al traguardo, ha confermato che il livignasco un fenomeno, un campione ormai fatto e un atleta maturo in cui tutte le componenti - gambe, testa, materiali - funzionano alla grandissima.

 

(9 gennaio 2005; www.livigno.cx)

 

Sito ufficiale: http://www.giorgiorocca.com