Feed RSS RSS disponibile

Per questa sezione è diponibile il feed RSS! Per scaricarlo, clicca qui, oppure visita la nostra pagina dedicata ai feed RSS di Livigno.info.

Livigno News

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR I giovani e pi promettenti rider del mondo si sfidano allo snowpark Mottolino nella tappa di Livigno del World Rookie Tour di snowboard...

altre notizie ...

NATALE 2012 AL CINELUX!
MAGIA DEL NATALE
LA SGAMBEDA 2012
MIGLIOR LOCALIT EUROPEA 2012
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>

News dello stesso genere

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR
LA SGAMBEDA 2012
SCI DI FONDO
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>
linea tratteggio

06/02/2005 - TERZA MEDAGLIA AZZURRA

SPORT

 

TERZA MEDAGLIA AZZURA

 

Ancora una medaglia dalle discipline veloci femminili: dopo largento della Recchia Elena Fanchini a conquistare un altro argento in Discesa Libera. Nel medagliere lItalia al quinto posto, con due argenti e un bronzo

 

 

SANTA CATERINA. Dopo largento in Super G di Lucia Recchia e il bronzo in Combinata di Giorgio Rocca, arriva per lItalia la terza medaglia, uno splendido argento, ai Campionati del Mondo di Sci. La conquista Elena Fanchini, diciannovenne bergamasca, nella Discesa Libera di Santa Caterina. Partita tra le prime atlete, la Fanchini si lascia alle spalle la paura per i salti della pista di Santa Caterina e conduce gli sci in maniera perfetta: niente errori, buona velocit nel piano e tenuta super nei curvoni del muro finale. Meglio di lei ha fatto solo la campionessa croata Janica Kostelic - secondo oro dopo quello in Combinata - che ha pennellato come solo lei sa fare. Medaglia di bronzo per laustriaca Goetschl. Deludono le altre due italiane in gara, mancava la Recchia dopo linfortunio in prova: 10 Isi Kostner e 14 Daniela Ceccarelli.

Il futuro della velocit femminile promette bene, dunque, visto che la sorella di Elena, Nadia, era giunta 4 in Super G ed Elena Fanchini era solo alla terza presenza in una gara di livello mondiale. Grande ottimismo nelle parole di Deborah Compagnoni a fine gara: Elena e Nadia hanno davanti una grande carriera.

Nella Discesa maschile di ieri, oro e argento per due statunitensi: Bode Miller e Daron Rahlves; bronzo per laustriaco Walchofer. Gli italiani hanno invece deluso, e molto: 14 Sulzenbacher, 15 Ghedina, 24 Fill e 27 Fattori.

Nel medagliere in testa gli Usa (2 ori, di Miller, 1 argento e 1 bronzo), seconda la Croazia (2 ori della Kostelic) e quinto posto per lItalia (2 argenti e 1 bronzo) che ha gi eguagliato le medaglie conquistate due anni fa ai Mondiali di St. Moritz.

 

(6 febbraio 2005; www.livigno.cx)