Feed RSS RSS disponibile

Per questa sezione è diponibile il feed RSS! Per scaricarlo, clicca qui, oppure visita la nostra pagina dedicata ai feed RSS di Livigno.info.

Livigno News

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR I giovani e pi promettenti rider del mondo si sfidano allo snowpark Mottolino nella tappa di Livigno del World Rookie Tour di snowboard...

altre notizie ...

NATALE 2012 AL CINELUX!
MAGIA DEL NATALE
LA SGAMBEDA 2012
MIGLIOR LOCALIT EUROPEA 2012
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>

News dello stesso genere

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR
LA SGAMBEDA 2012
SCI DI FONDO
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>
linea tratteggio

13/02/2005 - I GIGANTI DI BORMIO

SPORT

 

I GIGANTI DI BORMIO

 

Nei due Slalom Giganti, la disciplina deccellenza dello sci, oro tra gli uomini allaustriaco Herminator Maier, mentre tra le donne si conferma la svedese Paerson. Delude invece la nazionale azzurra

 

 

BORMIO. Si concluso da poco il Gigante maschile ai Campionati del Mondo di Sci a Bormio. Una prima manche molto difficile e selettiva ha messo a dura prova i migliori atleti. Sembrava una gara a eliminazione: fuori Bode Miller, Kijus, Chenal, Gruber, Buechel e fuori anche i due italiani Davide Simoncelli e Mirko Deflorian. Discrete, invece, le discese di Max Blardone (5) e Moelgg (14), per distanti dai primi quattro a met gara: Rahlves, Maier, Roy e Palander.

Nella seconda manche, su un tracciato pi filante e meno complicato, si rivoluziona tutto. Incredibile prova di Hermann Maier, che vince la medaglia doro davanti al suo connazionale Benny Raich, autore di un grande recupero; bronzo per lo statunitense Daron Rahlves che dilapida il buon vantaggio accumulato. Male gli italiani: Moelgg mantiene la posizione, e senza infamia n lode giunge 13. Blardone, che voleva la medaglia, parte con la rabbia giusta ma prima del piano commette un gravissimo errore e arriva solo 20.

Nel Gigante femminile di marted 8 a Santa Catreina, si conferma miglior gigantista del mondo la svedese Anja Paerson, gi vincitrice delloro a St. Moritz 2003. Argento per la finlandese Tania Poutiainen e bronzo per lamericana July Mancuso, che approfittano dellassenza della grande favorita croata Kostelic. Prima delle italiane Karen Putzer, 6, che puntava a una medaglia, mentre sono uscite nella prima manche le terribili sorelle Fanchini.

Intanto cresce lattesa per lo Speciale maschile di sabato che vede tra i favoriti il livignasco Giorgio Rocca.

 

(10 febbraio 2005; www.livigno.cx)