Feed RSS RSS disponibile

Per questa sezione è diponibile il feed RSS! Per scaricarlo, clicca qui, oppure visita la nostra pagina dedicata ai feed RSS di Livigno.info.

Livigno News

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR I giovani e più promettenti rider del mondo si sfidano allo snowpark Mottolino nella tappa di Livigno del World Rookie Tour di snowboard...

altre notizie ...

NATALE 2012 AL CINELUX!
MAGIA DEL NATALE
LA SGAMBEDA 2012
MIGLIOR LOCALITÀ EUROPEA 2012
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>

News dello stesso genere

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR
LA SGAMBEDA 2012
SCI DI FONDO
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>
linea tratteggio

14/02/2005 - ANCORA UN BRONZO PER GIORGIO

SPORT

 

ANCORA UN BRONZO PER GIORGIO ROCCA

 

Giorgio conquista la sua seconda medaglia ai Mondiali di Bormio: è bronzo nello Slalom, dietro ai due austriaci Raich e Schoenfelder. Una buona prima manche e una seconda molto cauta bastano al livignasco per salire sul podio

 

 

BORMIO. Giorgio Rocca porta all’Italia la quarta medaglia dei Campionati del Mondo di Sci. Per l’atleta di Livigno si tratta del secondo bronzo dopo quello conquistato in Combinata la settimana scorsa. Giorgio bissa così la medaglia, sempre dello stesso metallo, vinta nello Slalom di St. Moritz nei Mondiali del 2003.

Il terzo posto di Bormio è in parte una piccola delusione, ma forse sulla neve di oggi Giorgio non poteva fare di più. Le temperature calde degli ultimi giorni hanno reso il fondo poco ghiacciato e meno adatto alla sua potenza. Una seconda manche senza errori, ma forse troppo cauta soprattutto nella parte alta del tracciato, non ha permesso a Giorgio di recuperare i 20/100 di svantaggio che aveva nei confronti di Raich. Ma tant’è, Giorgio è un campione e l’ha dimostrato ancora, e sicuramente potrà andare all’attacco della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Torino del prossimo anno.

Impeccabile invece la prestazione di Benny Raich (oro) - l’atleta più vincente di questi Mondiali. E se per tutta la stagione in Slalom il Carabiniere di Livigno è stato superiore sia a Raich che a Schoenfelder (argento), oggi non c’è niente da dire. I due austriaci hanno starmeritato.

Male, anzi malissimo, gli altri italiani, tutti usciti nella prima manche. Ha inforcato Cristian Deville a metà percorso, mentre hanno toccato con lo scarpone e sono scivolati sia Bergamelli che Manfred Moelgg. Fuori anche Kostelic, Palander, Matt, Pranger e il solito Bode Miller, che quest’anno su otto Slalom ne ha concluso soltanto uno.

 

(12 febbraio 2005; © www.livigno.cx)