Feed RSS RSS disponibile

Per questa sezione è diponibile il feed RSS! Per scaricarlo, clicca qui, oppure visita la nostra pagina dedicata ai feed RSS di Livigno.info.

Livigno News

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR I giovani e più promettenti rider del mondo si sfidano allo snowpark Mottolino nella tappa di Livigno del World Rookie Tour di snowboard...

altre notizie ...

NATALE 2012 AL CINELUX!
MAGIA DEL NATALE
LA SGAMBEDA 2012
MIGLIOR LOCALITÀ EUROPEA 2012
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>

News dello stesso genere

SNOWBOARD: ROOKIE TOUR
LA SGAMBEDA 2012
SCI DI FONDO
RSS Last Minute RSS | Tutte le notizie >>
linea tratteggio

13/03/2005 - TERMINA LA STAGIONE DELLO SCI

TERMINA LA STAGIONE DELLO SCI

 

Giorgio Rocca, terzo dopo la prima manche alle Finali in Svizzera, inforca nella seconda e non riesce a conquistare il podio della Coppa di specialità. Entusiasmante però la stagione del livignasco, con tre vittorie, un secondo posto e il bronzo ai Mondiali

 

 

LENZERHEIDE (SUI). Si è conclusa stamattina, con l’ultimo slalom alle Finali di Lenzerheide, la stagione 2004/05 dello Sci Alpino.

Giorgio Rocca puntava a conquistare la settima vittoria in Coppa del Mondo e il podio della Coppa di Specialità, e il terzo posto del livignasco dopo la prima manche sembrava il preludio a un’altra bellissima giornata per i colori azzurri. Ma purtroppo, Giorgio ha inforcato a metà della seconda prova finendo 16°, in un tracciato pieno di buche non certo ideale per la sua potenza. Buona invece la gara di Moelgg (5°) vicinissimo al podio, e di Thaler (11°) e Bergamelli (14°).

Quest’ultimo slalom è stato vinto dall’austriaco Matt, davanti al tedesco Vogl e all’altro austriaco Schoenfelder; 4° Benny Raich e 6° Bode Miller, fresco vincitore della Coppa del Mondo: è il secondo americano nella storia che ci riesce.

Per Giorgio Rocca è stata una stagione entusiasmante, la migliore da quando gareggia nel circo bianco: tre vittorie (Flachau, Chamonix e Kranjska Gora), un secondo posto (Beaver Creek) e il bronzo ai Campionati Mondiali (Bormio). Una stagione segnata anche da tre inforcate (millimetrica quella di Wengen) e dalla polemica a Schladming (dove non funzionò il cronometro), ma un’annata condotta ad altissimi livelli e con grande regolarità, che ha consacrato il Carabiniere di Livigno tra i migliori sciatori al mondo. Psicologicamente Giorgio è maturato del tutto e sugli sci è centrale, potente e reattivo come pochi altri in Coppa del Mondo. E questa sua stagione ha emozionato tutti i livignaschi e gli italiani.

 

(13 Marzo 2005; © www.livigno.cx)

(Foto © www.giorgiorocca.com)